jump to contents

CIVR VQR

CIVR VQR 2004-2008

» HOME
English version

il CIVR

Contatti:
- email: civr@cineca.it
- tel: +39 (0)51 6171839

 

PRIN 2007

il VQR

Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca (CIVR)

VALUTAZIONE QUINQUENNALE DELLA RICERCA (VQR)
ESERCIZIO 2004-2008

Segnalazione di esperti per la costituzione dei Comitati di Area (Panel) per l’esercizio VQR 2004-2008

Termine per le segnalazioni: 30.06.2010 31.08.2010
[modulo di candidatura]

Con D.M. n. 8 del 19.03.2010 sono stati disciplinati i principi generali e l'articolazione temporale dell’esercizio di Valutazione Quinquennale della Ricerca 2004-2008 (VQR).

Il VQR è rivolto alla valutazione della performance scientifica delle seguenti Strutture:

La valutazione delle Strutture è organizzata per Aree, che coincidono con le quattordici Aree del Consiglio Universitario Nazionale (CUN) di seguito riportate:

Area Denominazione
01 Scienze matematiche e informatiche
02 Scienze fisiche
03 Scienze chimiche
04 Scienze della Terra
05 Scienze biologiche
06 Scienze mediche
07 Scienze agrarie e veterinarie
08 Ingegneria civile ed Architettura
09 Ingegneria industriale e dell'informazione
10 Scienze dell’Antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
11 Scienze storiche, filosofiche, psicologiche e pedagogiche
12 Scienze giuridiche
13 Scienze economiche e statistiche
14 Scienze politiche e sociali

Per ciascuna Area viene costituito un Panel, composto da esperti di elevata qualificazione, anche stranieri, scelti in base alle competenze scientifiche e alle esperienze valutative già esercitate [1].

Non possono fare parte dei Panel i legali rappresentanti delle Strutture in valutazione.

I componenti dei Panel (Panelist), in numero complessivo non superiore a 540, sono nominati dal Ministro su proposta del CIVR.

A ciascun Panelist spetta un compenso nei termini di cui all’art. 13 c. 3 del D.M. n. 8 del 19.03.2010. Ciascun Panel elegge a maggioranza semplice al suo interno il Presidente; la votazione avviene per via telematica.

Ai Panel è affidata la responsabilità di valutare la qualità di ciascuna delle pubblicazioni scientifiche selezionate dalle Strutture, per giungere a una graduatoria (ranking list) delle Strutture stesse, in ciascuna Area.

Per definire e rendere tempestivamente noti gli indirizzi metodologici che, ai sensi dell’art. 8, comma 2) del D.M. MIUR n. 8 del 19 marzo 2010, ciascun Panel dovrà adottare, nonché al fine di assicurare il raccordo con l’esperienza maturata nel VTR 2001-2003, il CIVR si riserva di proporre al Ministro, in una prima fase e per ciascuna delle 14 Aree, la conferma di Panelist che hanno partecipato al precitato VTR. Il CIVR, inoltre, indicherà, per ciascun Panel, uno o più osservatori che concorreranno, in veste di referenti del CIVR stesso, alla definizione dei predetti indirizzi metodologici e delle loro modalità di applicazione.

Ai Panel così attivati in questa prima fase è affidato il compito di adottare, ai fini del giudizio di qualità delle pubblicazioni selezionate dalle Strutture, le seguenti due metodologie, singolarmente o in combinazione, assumendo a riferimento le prassi consolidate in ambito scientifico internazionale, anche in relazione alle specificità disciplinari [2]:

a) analisi delle citazioni (ove applicabile), condotta direttamente da ciascun Panel, che utilizza a tal fine le banche dati concordate con il CIVR;

b) peer-review, affidata ad esperti esterni scelti collegialmente dal Panel (di norma non più di due), cui è affidato il compito di esprimersi, in modo anonimo, sulla qualità delle pubblicazioni selezionate.

Ai soli effetti di questa prima fase di definizione delle metodologie, ciascuno dei 14 Panel nomina al proprio interno un Coordinatore, le cui funzioni decadono con l’elezione del Presidente del Panel [3]. Detta elezione avverrà a seguito dell’integrazione dei Panel con ulteriori Panelist, in relazione al numero complessivo e alla tipologia delle pubblicazioni selezionate dalle Strutture nei vari settori disciplinari, fermo restando il limite complessivo previsto di 540 unità.

Ai fini della predetta integrazione, il CIVR invita la comunità scientifica a segnalare nominativi di esperti, anche stranieri, assumendo a riferimento i criteri di seguito riportati:

Ai fini della composizione dei Panel il CIVR assumerà a riferimento i seguenti criteri:

I componenti dei Panel si impegnano a rispettare il seguente codice di condotta:

Le segnalazioni degli esperti per il VQR dovranno pervenire al CIVR entro il 30/06/2010 31/08/2010, utilizzando esclusivamente il modulo elettronico indicato di seguito.

Roma, 28 Aprile 2010

Il Presidente del CIVR
Prof. Franco Cuccurullo

[ COMPILA IL MODULO DI CANDIDATURA ]

 


[1] Per le Aree caratterizzate da particolare eterogeneità disciplinare ed elevata numerosità di pubblicazioni da valutare, il CIVR, nel contesto operativo dei Panel, può provvedere alla costituzione di sub-Panel, con specifiche competenze disciplinari.
[2] Detti indirizzi metodologici saranno resi noti almeno un mese prima della data di chiusura delle procedure di selezione delle pubblicazioni da parte delle Strutture (art. 8, comma 2 del DM).
[3] Con l’elezione del Presidente decadono anche le funzioni degli osservatori.

CIVR - Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca
VQR - Valutazione Quinquennale della Ricerca 2004-2008